La Spezia intitola una strada al rotariano Giuseppe Oriana

Ammiraglio e senatore, Giuseppe Oriana è stato socio del Rotary Club Genova Nord per quasi trent’anni, dal 1979 al 2007, anno della sua scomparsa.

La città di La Spezia, dove era nato nel 1915, l’ha ricordato il 4 novembre,  anniversario della Vittoria nella Grande Guerra, intitolando a suo nome la rotatoria stradale fra viale Italia e viale.A scoprire la targa è stato il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini  alla presenza  del Prefetto Antonio Lucio Garufi , del Vescovo Luigi Ernesto Palletti, e del Comandante del Comando Marittimo Nord, Ammiraglio di Divisione Giorgio Lazio.

 

 

Giuseppe Oriana è stato Ammiraglio di Squadra e Senatore della Repubblica e ha svolto sia nella sua veste di Comandante in Capo del Dipartimento Militare dell’Alto Tirreno dal 1974 al 1978 sia in quella di parlamentare per il  Collegio della Spezia attività a favore della città. L’Ammiraglio Oriana, infatti, è stato il primo a dare avvio alla politica delle permute/cessioni di territorio militare.
Non è un caso che l’area di intitolazione sia proprio la Rotatoria Stradale emblematicamente posta al crocevia di alcuni dei luoghi spezzini (Arsenale Militare, strada di ingresso nel Porto Mirabello, Circolo Ufficiali Marina Militare) che videro i frutti dell’iniziativa strategica  della politica di Oriana delle “permute.

L’Ammiraglio Oriana ebbe una carriera straordinaria sia in campo militare  sia  in quello civile. Giuseppe Oriana  fu il primo Ammiraglio di Squadra ad essere eletto Senatore della Repubblica.
Grande è stato il suo attaccamento al Rotary, lo dimostra l’onorificenza della Paul Harris che aveva ricevuto, che è stata collocata al piano nobile del Comando in Capo di Marina Nord. «Credo – ricorda con orgoglio il figlio Federico Oriana - che sia l'unico caso del genere al mondo, che  un simbolo rotariano importante venga collocato in un Alto Comando di una Marina Militare».