Il Bosco della Famiglia Rotariana

 

 

Il Bosco della Famiglia Rotariana” è il nome dato al progetto presentato ufficialmente questa mattina nella Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria, alla presenza di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città, Giuseppe Artuffo, Governatore Distretto Rotary 2032 (Regione Liguria, Prov. di Alessandria, Asti e Cuneo), Francesco Musante, Presidente Rotary Club Alessandria, Federico Radice Fossati, Presidente Società ALESSANDRIA 2000 s.r.l.e Giorgio Cacciabue, Funzionario Settore tecnico Forestale Prov. AL-AT della Regione Piemonte.

Le peculiarità del progetto sono state definite nell’ambito di un Protocollo d’Intesa tra Società ALESSANDRIA 2000 s.r.l., Amministrazione Comunale di Alessandria, Distretto Rotary 2032e Rotary Club Alessandria.

Si tratta di un’intesa — sostenuta fattivamente grazie anche al coinvolgimento del Settore tecnico Forestale per le Prov. AL-AT dellaRegione Piemonte— mediante la quale il Rotary concretizza, a livello di territorio comunale alessandrino, l’obiettivoprogrammatico 2017/2018del PresidenteInternazionale Rotary Ian H.S. Riseley I am asking every Rotary Club to plant at least one tree for each members»).

Più specificamente, il Distretto Rotariano 2032 — consapevole di quanto siano necessarie le aree boschive urbane — si è fatto promotore della realizzazione di un bosco, denominato “Bosco della Famiglia Rotariana”, composto da 2.500 piante, quantità pari al numero di soci rotariani del Distretto Rotary 2032.

 

 

Preleva di seguito l'intero comunicato stampa e la rassegna:

Progetto del Bosco della Famiglia Rotariana - [PDF]

IL PICCOLO - [PDF]

RADIO GOLD - [PDF]

ALESSANDRIA NEWS - [PDF]